Si è svolta il 4 marzo scorso a Torino, presso la sede Cia di Via Onorato Vigliani, l’Assemblea elettiva provinciale di Turismo Verde, l’associazione di rappresentanza e tutela delle imprese agrituristiche che fanno riferimento alla Confederazione Italiana Agricoltori. All’incontro ha partecipato anche una delegazione del cuneese, guidata dal presidente provinciale della Cia di Cuneo Roberto Damonte, in preparazione della propria assemblea elettiva provinciale che si è poi svolta il 24 e 25 marzo.

 Dopo l’illustrazione e l’approvazione del bilancio consuntivo 2013 e di quello preventivo 2014, l’assemblea  ha affrontato il tema del rinnovo degli incarichi di Turismo Verde Torino e delle fasi successive del percorso congressuale che prevedono l’assemblea elettiva interregionale delle regioni del nord il 1 aprile prossimo e il successivo appuntamento nazionale.
Per quanto riguarda il nuovo consiglio direttivo di Turismo Verde Torino, sarà formato da: Roberta Petruzzelli (agriturismo Terra e Profumi di Cavagnolo), Mariacristina Robba (Corbusier di Novalesa) Stefano Monbelli (La Cassina ed Bajet di Carmagnola), Valerio Bertoni (Coccinella Primavera di Givoletto), Stefania Pavia (Ca’ Matilde di Carmagnola), Valentina Pavesio (La Fodrera di Buriasco), Lorenzo Pastormerlo (La Cinciallegra di Riva di Chieri) e Pierangelo Cena (Cascina Montebarco di Carmagnola). Il nuovo consiglio direttivo ha rieletto Pierangelo Cena come Presidente provinciale di Turismo Verde Torino e deciso di nominare in seguito un vicepresidente vicario. Stefania Pavia è stata inoltre indicata come delegata di Torino alla prossima assemblea interregionale.