Portare il Gpl per il riscaldamento nelle zone non coperte dalla fornitura di metano con un cospicuo risparmio per l’utente finale, in questo caso l’azienda agricola. E’ questo il senso dell’accordo che la Cia di Torino ha stretto con WTS – Walter Tosto Gas, società leader nella produzione di caldaie e serbatoi per il Gpl.

La convenzione prevede che WTS Gas fornisca consulenze gratuite relative alla corretta applicazione delle agevolazioni fiscali per gli aventi diritto, la valutazione della congruità delle bollette, l’analisi tecnica dell’impianto con la verifica del rispetto delle norme e ottimizzazione dei consumi e la verifica dell’andamento dei prezzi applicati rispetto alla quotazione mensile del Gpl. 

Inoltre, per chi volesse affidarsi a WTS Gas per la fornitura diretta, è previsto un risparmio garantito del 20% rispetto al prezzo di fornitura attuale. L’azienda offre inoltre un sistema gratuito di telecontrollo del livello del serbatoio 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno, l’installazione di impianti in totale sicurezza, un serbatoio in comodato d’uso gratuito senza costi di installazione oltre a offerte personalizzate con piani tariffari commerciali che garantiscono la massima chiarezza sul prezzo di acquisto.