Cia Torino interroga i candidati alle Politiche, lunedì 19 febbraio dibattito pubblico e diretta streaming CLICCA QUI

Per seguire la diretta streaming del dibattito, lunedì 19 febbraio alle 9,30 CLICCA QUI

Come la pensano i candidati del territorio alle prossime elezioni politiche sulle principali questioni di interesse agricolo? Quali sono gli impegni che concretamente si assumono davanti agli agricoltori?

Per dare modo ai propri associati di farsi un’idea delle prospettive politiche in vista delle elezioni del 4 marzo, Cia Torino ha organizzato un incontro pubblico, lunedì 19 febbraio, alle 9,30, nella Sala Simona Chiara presso la sede di via Onorato Vigliani 123 a Torino, al quale hanno aderito tutti i partiti pretendenti allo scranno parlamentare in corsa sul territorio: Pd, Leu, Civica popolare, Movimento 5 Stelle, Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia e Noi con l’Italia.

Leggi tutto...

Pascolamenti abusivi, Cia Torino chiede al prefetto e alla Regione il ripristino della legalità

Cia Torino ha posto con ferma determinazione direttamente al prefetto Renato Saccone e all’assessore regionale alla Sanità Antonino Saitta, il problema sempre più grave del pascolamento selvaggio nelle zone del Canavese, del Ciriacese, del Chierese e del Chivassese.

Due incontri, con tanto di dettagliata relazione, su una questione dai contorni a dir poco grotteschi, quanto drammatici, che si trascina da oltre vent’anni: oltre duemila pecore e capre, insieme ad almeno duecento bovini, che vagano liberamente da un campo all’altro, depredando coltivazioni, devastando semine, diffondendo contagi, senza che di fatto nessuno glielo impedisca, a causa di assurdi conflitti di competenze, ma, prima ancora, per paura, dopo che fienili e macchinari sono sospettosamente andati in fiamme e due braccianti agricoli, l’anno scorso, hanno trovato la morte a colpi di bastone. Nessuno che faccia denuncia, per timore di ritorsioni.

Leggi tutto...

Cia Torino in visita a Fieragricola di Verona, alla ricerca di novità

C’era anche una numerosa comitiva della Cia di Torino alla Fieragricola di quest’anno, a Verona. Una “gita” di un giorno per immergersi nelle ultime novità della meccanica agricola, della zootecnia, delle agroforniture, delle energie rinnovabili e dei servizi agricoli, insieme con il presidente provinciale Roberto Barbero, i direttori, i dirigenti e i soci Cia.

“L’agricoltura corre, i guadagni degli agricoltori restano troppo bassi”

Dino Scanavino

Il presidente della Cia Scanavino festeggia i 40 anni dell’associazione: molti produttori tagliati fuori dal boom dell’agroimentare
Intervista di Marco Sodano per La Stampa del 20.12.2017

Quarant’anni di lavoro: il 20 dicembre 1977 nasceva la Cia, Confederazione italiana agricoltori. Il presidente Secondo (ma tutti lo conoscono come Dino) Scanavino, viticoltore dell’Astigiano, vive questo traguardo come momento di bilancio e di svolta: l’agricoltura è in ottima salute, spiega, ma deve affrontare le sfide del mondo che cambia come tutti gli altri settori produttivi. E come per gli altri settori, la partita non è di quelle facili.

Leggi tutto...