Coltivazione sostenibile dei cereali e delle piante orticole, e benessere animale, sono i prossimi due corsi di formazione professionale organizzati dal Cipa.at di Torino e gratuiti per titolari, dipendenti e coadiuvanti di imprese agricole.

COLTIVAZIONE SOSTENIBILE DI CEREALI E PIANTE ORTICOLE

Il corso fornirà analisi e approfondimenti, in particolare, su frumento tenero e duro, orzo, mais, sorgo, cereali minori (farro, segale, spelta) grano saraceno, nuove colture (quinoa, amaranto, miglio), zucchino, peperone, asparago, cavolo, patata, insalate e altre colture minori.

Si tratterà di vocazionalità colturale, orientamento varietale, tecniche agronomiche, bilanci nutrizionali e piani di fertilizzazione sulla base delle esigenze colturali e delle normative di riferimento regionali, ruolo della concimazione azotata nel raggiungimento degli standard qualitativi richiesti dal mercato.

Tra gli altri argomenti, la sostanza organica: fertilizzanti organici disponibili alternativi all’impiego del letame; le concimazioni fogliari a base di biostimolanti ed alghe; l’impiego di prodotti a base di batteri azotofissatori e delle micorrize; le rotazioni colturali e il loro ruolo nella gestione delle infestanti e della difesa da alcune avversità; difesa e diserbo, l’uso dei droni per il monitoraggio dello stato di salute della coltura e per la difesa da alcune avversità; le micotossine: cosa sono e quali sono le tecniche impiegabili per il loro contenimento; la raccolta e le fasi di post raccolta e stoccaggio per cereali ed orticole; le avversità di magazzino; le tecniche irrigue e il mercato delle commodity.

Il corso è di 8 ore, le lezioni si svolgeranno lunedì 25 novembre a Torino (via Onorato Vigliani 123) e mercoledì 27 novembre a Lombriasco, con la visita all’Istituto agrario in compagnìa dell’agronomo.

BENESSERE ANIMALE

Il corso, della durata di 4 ore, si svolgerà giovedì 21 novembre in via Onorato Vigliani 123, a Torino.

Verranno trattati gli argomenti che riguardano il concetto di benessere degli animali: definizioni ed evoluzione del pensiero.

In particolare, si approfondiranno le norme della legislazione vigente: elementi di diritto penale, civile ed amministrativo, maltrattamento degli animali, trasporto degli animali da reddito, anagrafe equina, contratto di compra-vendita degli animali, protezione degli animali nella macellazione.

Sui parametri di valutazione del benessere animale: parametri relativi agli animali, indice della reattività e della capacità di adattamento a specifici ambienti (ad es. parametri fisiologici comportamentali e sanitari); parametri relativi all'ambiente d'allevamento ed alla sua gestione (ad esempio le dimensioni e le caratteristiche delle strutture, pavimentazioni, microclima, pulizia, utilizzate per l’allevamento la numerosità dei gruppi di animali, ecc).

Sulle tecniche di allevamento: il benessere nella zootecnia moderna, analisi dei vari settori produttivi, sistema di valutazione del benessere animale.

Riguardo alle tecniche gestionali, si tratterà di incidenza del benessere animale nell’allevamento zootecnico sulla redditività aziendale e problematiche di benessere animale collegate all’allevamento intensivo.

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

Per maggiori informazioni e iscrizioni, visitare il sito ciatorino.it (sezione Formazione Corsi Psr), oppure scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., oppure telefonare allo 011.6164210.