Mercoledi 10 aprile sono stati ospiti di Cia Agricoltori italiani di Torino i partecipanti del corso da 600 ore di “Addetto al Giardinaggio e Ortofrutticoltura”, in svolgimento ad Avigliana.

Nell’ambito di una collaborazione con l’agenzia formativa Casa di Carità, gli allievi del corso usufruiranno di alcune lezioni tenute dai tecnici di Cia Torino su temi quali: avvio attività agricola in proprio, normative, finanziamenti e sviluppo in agricoltura, agricoltura biologica, la conversione e iter burocratico,  HACCP e trasformazione dei prodotti.

Il corso prevede uno stage curricolare della durata di 180 ore (dal 7 maggio al 27 giugno) da svolgere presso aziende agricole e vivai.

Essendo uno stage curricolare, le pratiche assicurative (Inail e Rc) sono a carico della scuola e non è richiesto all'azienda alcun impegno economico.

Gli allievi  possono essere impegnati in attività pratiche legate alla lavorazione del terreno, all'impianto, coltivazione e manutenzione, alla raccolta ed eventualmente alla trasformazione, inizialmente in affiancamento e poi, valutando il loro lavoro, in progressiva autonomia, sempre con supervisione di un tutor.

All'interno del corso, gli allievi hanno già svolto la formazione obbligatoria sulla sicurezza e la visita del medico del lavoro per la mansione oggetto del corso.

Le aziende interessate ad ospitare uno stagista devono essere ovviamente a norma per quanto riguarda i requisiti sulla sicurezza.

Se interessati ad ospitare gli allievi in stage è possibile contattare direttamente l’Agenzia Formativa a questi recapiti:  Casa di Carità Centro di Avigliana, via IV Novembre, 19 - Telefono 011. 9327490 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.